Salta al contenuto
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Blog Blog

Prodotti finanziari, cosa e come comprano i Millennials?

Prodotti finanziari, cosa e come comprano i Millennials?

Prodotti finanziari: il 39% dei Millennials europei non solo li acquista, ma preferisce farlo su piattaforme di e-commerce e social network. 

Chi sono i Millennials?

Termine ormai entrato nel linguaggio comune, i Millennials sono la generazione di persone nate tra il 1980 e il 2000 e cresciute in decenni di grande insicurezza economica, abituate alla precarietà nel mondo del lavoro, all’incertezza rispetto al futuro, ma, forse anche per questo, stimolate a reinventarsi e ad intraprendere strade inedite e originali. Non sono dei nativi digitali, ma persone che con le tecnologie digitali hanno iniziato a familiarizzare molto presto, facendone non solo uno stile di vita, ma, spesso, il fulcro della propria carriera. Fino a poco tempo fa l’immagine del Millennial era quella di chi saltava da un contratto a progetto a un altro e faticava ad arrivare a fine mese, non certo, dunque, il profilo del risparmiatore attento a trovare le soluzioni migliori per far crescere il proprio patrimonio. Individui, dunque, tendenzialmente ignorati dall’industria finanziaria, convinta che chi non ha ingenti patrimoni da investire, non sia nemmeno interessato a costruirsene uno. Questo è stato, forse, vero per un lungo periodo di tempo, ma oggi le cose stanno cambiando. A dimostrarlo un’indagine condotta dal Research Center di Natixis Investment Managers.

L’identikit del Millennial investitore

La ricerca ha preso in considerazione un campione di 2.400 individui con un salario annuo medio compreso tra i 50.000 e i 150.000 dollari e quello che è emerso è completamente diverso da quanto si pensa e l’industria del risparmio gestito si trova di fronte una nuova tipologia di investitori con caratteristiche ben precise.

1. I Millennials hanno ben chiari in mente i loro obiettivi di investimento e si affidano a piani finanziari per raggiungerli. Essendo relativamente giovani hanno orizzonti di investimento che non superano i cinque anni (nel 64% dei casi), dato comprensibile, se si pensa che in quella fase della vita scelte e acquisti importanti possono essere dietro l’angolo. Al tempo stesso però conoscono bene le necessità di ragionare su investimenti a lungo termine e hanno già iniziato a risparmiare per la propria pensione.

2. I Millennials sono sempre connessi ed è online che si consultano e si informano per effettuare molte scelte importanti, persino quelle su come investire al meglio i propri risparmi. Sebbene la grande maggioranza degli intervistati, l’86%, affermi di fidarsi ancora soltanto dei consulenti finanziari in carne e ossa, una percentuale consistente, il 39%, dichiara di affidarsi unicamente ai social network per le questioni finanziarie.

Quali prodotti finanziari acquistano i Millennials?

Dall’indagine emerge una preferenza per gli investimenti passivi: scelti dal 68% dei Millennials perché ritenuti in grado di offrire maggiori ritorni, perché relativamente economici da un punto di vista dei costi e perché considerati meno rischiosi. Altro dato che emerge dalla ricerca è che per i Millennials è importante che il loro patrimonio venga investito in modo responsabile e sostenibile, in società quindi che abbiano un riconoscibile sistema di valori, che agiscano in modo etico e abbiano un impatto sociale positivo. Tutt’altro che soggetti immaturi e non in grado di fare scelte strategiche per far crescere i propri risparmi, i Millennials sono nuovi importanti interlocutori dell’industria finanziaria che hanno necessità di essere supportati e guidati per raggiungere i loro obiettivi nel complesso scenario socio-economico nel quale viviamo.

 

Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

"I miei interessi" è il blog di Conto Facto. 

In questo spazio racconteremo storie di persone che hanno creato valore mettendo i loro interessi al centro della loro vita.

Parleremo anche di attualità, di futuro, di come star bene, come migliorare la qualità della vita, come dare spazio a interessi e passioni.

Buona Lettura!

 

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web