Salta al contenuto
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Blog Blog

Il segreto per un matrimonio felice. Ovvero: il coraggio di rischiare.

Il segreto per un matrimonio felice. Ovvero: il coraggio di rischiare.

Cos’è che rende felice un matrimonio?

Quale può essere la strategia giusta per essere davvero appagati in una coppia?

Secondo la psicologa Lisa Firestone il segreto per stare bene davvero in un matrimonio è uno solo: la vulnerabilità.

Avvicinarsi al coniuge senza difese, accettando la propria vulnerabilità, è questo il segreto per far si che un rapporto diventi più forte.

“Forza. Autosufficienza. Sono questi i valori elogiati dalla nostra cultura che erroneamente associa la vulnerabilità alla debolezza.” Spiega la Firestone, psicologa, scrittrice e ricercatrice il cui studio ha dimostrato che è proprio la capacità di rapportarsi senza scudi al partner che ci renderà più forti.

Il problema è che cercando di mostrare una corazza forte, automaticamente nascondiamo chi si è davvero e anche quello che davvero sentiamo. Quando si sente il bisogno di sentire vicino il partner la cosa più sbagliata da fare è cercare di fargli credere di non aver bisogno di lui.

La vulnerabilità è la volontà di essere visto, conosciuto e capito. Esistono sentimenti di cui non siamo orgogliosi, mostrarli non è facile, neanche alla persona con la quale si è deciso di condividere la vita, a volte è difficile accettarli anche con se stessi. È questa la vera forza, rischiare. Rischiare di non esser capiti, o di non essere accettati.

Sarà la risposta positiva del partner di fronte alla dimostrazione di chi si è davvero, a rendere il rapporto più solido, più reale.

Lisa Farestone offre diversi suggerimenti che possono essere utili per “abbassare la guardia”:

Chiedere ciò di cui si ha bisogno

Suona semplice. Ogni essere umano passa la maggior parte dell’infanzia a chiedere che i suoi bisogni vengano soddisfatti, i desideri realizzati, anche a costo di piagnucolare.

Crescendo si impara ad essere più razionali, meno esigenti. Cerchiamo di capire quali sono le cose di cui abbiamo veramente bisogno. Lo capiamo. Al contempo sopraggiunge la paura di non riuscire ad ottenere ciò che si vuole. Ciò che chiediamo. Il pensiero del rifiuto è insopportabile, molto più facile e sicuro non desiderare niente, non aver bisogno di nessuno.

Ma se non si chiede ciò di cui abbiamo bisogno, si nega al partner l’opportunità di provare a soddisfare quel bisogno. È molto probabile che il partner sia in grado di aiutarvi ma non se la possibilità gli viene negata a prescindere.

Capire ciò di cui abbiamo bisogno e chiedere.

Dire al partner cosa vogliamo. Non ciò che non vogliamo.

Parlare apertamente di ciò che si vuole è sempre difficile per una coppia.

“Molte coppie sono brave a spiegare esattamente quello che non amano e non vogliono dal loro partner- spiega Farestone- Ciò porta a un sacco fraintendimenti, di avanti e indietro, di immobilità e nessuno ottiene ciò che vuole.”

Per capire cos’è che non vogliamo da partner è necessario capire cosa vogliamo. Non è facile fare chiarezza su questo, con sé stessi, ma lo sforzo ne verrà la pena. Quando le coppie si aprono e si raccontano reciprocamente ciò che vogliono il rapporto diventa più forte.

“Le loro voci e le loro espressioni si ammorbidiscono. I partner non si sentono più sulla difensiva e il loro linguaggio del corpo cambia visibilmente.”

Raccontare il partner è un importante passo verso una maggiore vulnerabilità e una partnership più forte.

Stare con il proprio partner, ora.

Essere presenti con il proprio partner. Nel momento esatto in qui ci siete e ci sarete. Senza controllare la posta elettronica, senza programmare l’agenda per il giorno dopo, senza consultare il telefono.

Essere fisicamente presenti, ma con la testa altrove, renderà difficile capire, e di conseguenza soddisfare, i bisogni del partner.

Mettere da parte lo smartphone. Le preoccupazioni. Guardare il proprio partner negli occhi, concentrarsi su cosa vogliamo dire ed essere al tempo stesso pronti e disposti ad ascoltare.

Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

"I miei interessi" è il blog di Conto Facto. 

In questo spazio racconteremo storie di persone che hanno creato valore mettendo i loro interessi al centro della loro vita.

Ma parleremo anche di attualità, di futuro, di come star bene, come migliorare la qualità della vita, come dare spazio a interessi e passioni.

Buona Lettura!

 

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web