Salta al contenuto
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Blog Blog

Ikigai, ovvero il metodo che ti aiuta a scoprire il senso della vita

Ikigai, ovvero il metodo che ti aiuta a scoprire il senso della vita

Mai sentito parlare di Ikigai? Pensi di aver capito qual è il tuo Ikigai e di averlo trovato nella tua vita? No? Allora è decisamente arrivato il momento di scoprirlo!

Ikigai è un concetto giapponese che esprime la ragione d'essere di una cosa. Oggi però Ikigai è anche il nome di un metodo collaudato che aiuta le persone a capire come dar senso alla propria vita.

 

Ikigai: il significato

Ikigai è una parola Giapponese difficile da tradurre letteralmente, ma che possiamo facilmente comprendere attraverso il concetto di “ragione d’essere”: iki significa “esistenza”, “vita”, gai definisce lo scopo, la ragione, ma anche ciò per cui vale la pena compiere una certa azione o scelta. Per avvicinarci al concetto di Ikigai possiamo partire da qui, dallo scopo, dal motore che ci spinge ad alzarci ogni mattina, da ciò a cui vogliamo dedicare il nostro tempo e le nostre energie, da ciò che dà senso alla nostra esistenza.

Senso della vita? Vocazione? Passione? Ecco, l’Ikigai contiene tutti e tre questi concetti messi insieme.

Un grafico ci aiuta a capire meglio la complessità di questo concetto:

 

Proviamo a immaginare la nostra vita divisa per aree:

  • Passione: ciò che ami fare, ma anche ciò in cui sei bravo
  • Professione: ciò in cui sei bravo e per cui percepisci uno stipendio 
  • Vocazione: ciò per cui ti pagano e di cui il mondo ha bisogno
  • Missione: ciò di cui il mondo ha bisogno e che ami.

Ecco, l’Ikigai è difficile da trovare perché si trova esattamente all’incrocio fra queste aree. Ingloba ciò che ami fare, ciò che ami fare e che per questo ti riesce bene, ti riesce bene al punto di essere pagato per questo, dando al tempo stesso risposta a un bisogno esistente della comunità.

Come trovare il tuo Ikigai?

Ci sono diversi livelli di avvicinamento a questa dimensione di piena realizzazione e appagamento, apparentemente irraggiungibile, e ricorda che il solo fatto di iniziare la ricerca, domandandoti dove sei oggi rispetto al tuo Ikigai, è già un primo importantissimo passo. Per capire se sei sulla strada giusta e a che punto sei rispetto al raggiungimento del tuo Ikigai, siediti di fronte al grafico che hai visto sopra e poniti queste domande: 

  1. Cos’è che ami più di ogni altra cosa?
  2. In cosa sei bravo e sia di poter diventare ancora più bravo senza troppa fatica?
  3. In cosa sei sufficientemente bravo da farti pagare, per cosa sei sufficientemente motivato e sufficientemente determinato da non mollare mai anche se tutti intorno ti scoraggiano?
  4. In che modo puoi aiutare gli altri e dare il tuo piccolo contributo a rendere il mondo un posto migliore?

Abbiamo detto che l’Ikigai si trova esattamente al punto in cui si intersecano passione, professione, vocazione, missione. Se però riconosci che nella tua vita anche solo tre di queste aree si sovrappongono, sei a un ottimo punto. È che possibile che tu faccia un lavoro che non ti piace moltissimo, ma che ti consente di risparmiare dei soldi per coltivare una passione profonda, che dà senso alla tua esistenza e nella quale sei così bravo da portare beneficio anche nella tua comunità.

Al di là del raggiungimento o meno della meta, iniziare la ricerca dell’Ikigai aiuta a comprendere due cose fondamentali: solo dandosi la possibilità di scoprire e di dedicare il proprio tempo a ciò che ci piace veramente, anche lateralmente al lavoro che ci dà lo stipendio, possiamo iniziare la ricerca dell’Ikigai.

Se pure non riuscirai mai a trovarlo o raggiungerlo, il solo fatto di iniziare la ricerca del tuo Ikigai, significa che sei sulla buona strada per diventare pienamente te stesso.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

"I miei interessi" è il blog di Conto Facto. 

In questo spazio racconteremo storie di persone che hanno creato valore mettendo i loro interessi al centro della loro vita.

Parleremo anche di attualità, di futuro, di come star bene, come migliorare la qualità della vita, come dare spazio a interessi e passioni.

Buona Lettura!

 

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web