Salta al contenuto
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Blog Blog

Finanza sostenibile: la roadmap 2018 per l'Europa

Finanza sostenibile: la roadmap 2018 per l'Europa

La Commissione Europea ha diffuso il documento finale di strategia per la realizzazione di un sistema finanziario capace di supportare un’economia sempre più sostenibile. Ecco le 10 misure previste, illustrate in un’infografica.

La roadmap per la realizzazione di un sistema finanziario che sia in grado di supportare il passaggio a un’economica sostenibile è stata recentemente definita e divulgata nel report del High-Level Group on Sustainable Finance (HLEG), gruppo di lavoro istituito allo scopo dall’Unione Europea nel 2016.

Questa misura rientra all’interno dell'Agenda 2030, un programma decisamente più ampio e che coinvolge tutti i Paesi membri dell’ONU per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG's) entro il 2030. Nello specifico la tabella di marcia per l’Europa definita dal gruppo di esperti in materia di investimenti responsabili, punta a far emergere con chiarezza tutti i rischi finanziari che derivano dal cambiamento climatico, dal consumo delle risorse e dalle disuguaglianze sociali, mette in atto una serie di misure per orientare i flussi di capitale verso gli investimenti sostenibili (in questo articolo alcune delle tipologie più diffuse di investimenti sostenibili), migliorare la trasparenza e incoraggiare un approccio di lungo periodo delle attività economico finanziarie.

Le 10 azioni previste dalla roadmap per l’Europa

La roadmap prevede le 10 azioni qui elencate:

  1. Introdurre una “tassonomia” dell’UE per la finanza sostenibile, ovvero un sistema condiviso di definizione e classificazione dei prodotti e dei servizi considerati sostenibili;
  2. Creare standard e certificazioni di qualità UE per i green bond, con l’obiettivo di sostenere la credibilità del mercato e rafforzare la fiducia degli investitori (successivamente l’iniziativa potrebbe estendersi ad altri prodotti finanziari);
  3. Incrementare gli investimenti verso infrastrutture sostenibili sia negli Stati membri, sia nei Paesi partner;
  4. Introdurre modifiche alle direttive MiFID II e IDD e alle linee guida ESMA sulla valutazione di adeguatezza dei prodotti, in modo tale da richiedere ad asset manager e compagnie assicurative di tener conto delle preferenze dei clienti in materia di sostenibilità nell’ambito dei servizi di consulenza;
  5. Rendere più trasparenti le metodologie adottate dagli index provider nella costruzione dei benchmark di sostenibilità, prevedendo una specifica iniziativa di armonizzazione degli indici low carbon;
  6. Incoraggiare l’integrazione dei criteri ESG (Environmental, Social and Governance) da parte delle società di rating e di ricerca di mercato;
  7. Avanzare una proposta legislativa per includere i criteri di sostenibilità nella definizione di dovere fiduciario, che vincola gli investitori istituzionali ad agire nel migliore interesse dei beneficiari;
  8. Analizzare la possibilità di introdurre riduzioni dei requisiti patrimoniali minimi delle banche sugli investimenti sostenibili (il cosiddetto “green supporting factor”), nel caso in cui i profili di rischio siano effettivamente inferiori;
  9. Migliorare qualità e trasparenza della rendicontazione non finanziaria delle imprese, allineando le attuali linee guida sui rischi climatici alle raccomandazioni della Task Force on Climate-related Financial Disclosures del Financial Stability Board;
  10. Incoraggiare l’integrazione dei criteri ESG e l’adozione di un approccio di lungo periodo nei processi decisionali dei Consigli di Amministrazione.

 

Le 10 azioni sono state sintetizzate e raccolte in questa infografica:

 

 

Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

"I miei interessi" è il blog di Conto Facto. 

In questo spazio racconteremo storie di persone che hanno creato valore mettendo i loro interessi al centro della loro vita.

Parleremo anche di attualità, di futuro, di come star bene, come migliorare la qualità della vita, come dare spazio a interessi e passioni.

Buona Lettura!

 

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web