Salta al contenuto
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Blog Blog

Come risparmiare quando si è in vacanza

Come risparmiare quando si è in vacanza

Per non avere il timore di spendere tutti i propri risparmi quando si è in vacanza basta seguire alcuni semplici accorgimenti, ecco quali.

Quando si va in vacanza uno dei timori più grandi è di spendere troppo, perdendo di vista il budget previsto prima della partenza. L’arrivo dell’estate è un momento che si aspetta tutto l’anno e per cui ci si prepara mettendo da parte i propri risparmi. Quindi, come risparmiare in vacanza? Ecco alcuni semplici consigli e accorgimenti per tagliare le spese di viaggio.

Alloggio e spostamenti

Uno dei consigli per mettere da parte i propri risparmi e non intaccarli durante il viaggio è di fissarsi un budget vacanza. Capire quanti soldi si hanno veramente a disposizione è il punto fondamentale per non fare spese folli e senza criterio. Il budget aiuterà il viaggiatore a determinare dove andare e quanto distante, il mezzo di trasporto e l’alloggio migliori. Quest’ultima scelta può essere supportata da una ricerca su applicazioni o siti che confrontano pacchetti di voli, hotel e noleggi, suddivisi per prezzo e valutazione da parte degli altri visitatori.

Inoltre, per non intaccare troppo i propri risparmi, la pianificazione di tutti i dettagli dell’itinerario è una soluzione intelligente. Quest’ultima infatti permette di avere chiara in mente una soglia di spesa massima giornaliera, oltre cui è bene non andare. Se nella vacanza sono previste più tappe, per spostarsi da un luogo all’altro è consigliato utilizzare mezzi come autobus, metropolitane o treni. In questo modo si risparmierà non solo in termini di soldi per la benzina ma anche di stress dovuto al traffico.

Mangiare e divertirsi senza spendere troppo

Quando si è sul posto poi, se non si dispone di una cucina nella propria camera, il suggerimento è di comprare qualcosa di pronto nei supermercati, oppure di affidarsi allo street food. Per risparmiare sui pasti poi si può pensare di unire il pranzo alla colazione, facendo un abbondante brunch. Da evitare i luoghi troppo frequentati da turisti, perché proprio qui il costo del cibo sarà decisamente superiore rispetto ad altre zone della meta prescelta frequentate da persone del posto.

L’integrazione con la gente del posto attraverso la partecipazione a fiere, concerti di strada e passeggiate nei parchi è un altro buon modo per godersi la vacanza senza avere il pensiero fisso sul portafoglio. Se poi si è in una grande città con tanti negozi ed attrazioni per non intaccare eccessivamente i propri risparmi spendendo tutto il budget vacanza in shopping o divertimenti vari, il suggerimento è di portare con sé solo i contanti necessari o una carta prepagata, anziché quella di credito. Fare quindi una bella vacanza in tutto relax e senza dover far ricorso ad un budget superiore rispetto a quello previsto si può, basta solo organizzarsi e avere le dovute accortezze.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

I contenuti del Sito hanno scopo puramente informativo e non rappresentano in alcun modo un'offerta di vendita o sollecitazione all'investimento.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

"I miei interessi" è il blog di Conto Facto. 

In questo spazio racconteremo storie di persone che hanno creato valore mettendo i loro interessi al centro della loro vita.

Parleremo anche di attualità, di futuro, di come star bene, come migliorare la qualità della vita, come dare spazio a interessi e passioni.

Buona Lettura!

 

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web
Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web